Apollo e Dafne, acrostico di Adele Libero

Aspro è l’amore se non corrisposto:
Perfino un dio lo può testimoniare.
Oro per lui scagliò dardo Cupido,
l’anima sconvolgendo per la ninfa.
Lei invece piombo in freccia ricevette,
Ognora rifiutando il Dio d’Olimpo.
E mentre dalle offerte lei fuggiva,
Divenne tronco grazie a madre terra,
al che Apollo se le prese stretta,
fregiandosi per sempre d’un alloro.
Non vinse amore ma l’arte di marmo
e il buon Bernini si mutò in un Dio.