Maria Grever, grande compositrice e producer messicana, di Fabio Belli

https://www.ilsussidiario.net/news/maria-grever-chi-e-la-producer-messicana-di-aretha-franklin-e-frank-sinatra/2129025/

María Grever è la grande protagonista del doodle di oggi. La fantasiosa testata di Google di oggi infatti celebra la cantante e cantautrice messicana, considerata una delle più grandi compositrici del paese centroamericano. María Grever ha trascorso la sua intera vita a produrre centinaia di canzoni che sono state interpretate da alcuni degli artisti più famosi del mondo, come Placido Domingo, Aretha Franklin e Frank Sinatra. L’11 febbraio del 1938, Grever registrò “Ti-Pi-Tin“, un valzer pensato come una serenata rivolta ai propri cari che divenne uno dei suoi più grandi successi, con Google che ha deciso dunque di celebrare la sua composizione più famosa. María Joaquina de la Portilla Torres, questo il suo nome completo nacque alla fine del XIX secolo nella città di León, nel Messico centrale. Da bambina si trasferì in Spagna a Siviglia, dove studiò inglese, francese e musica. Le naturali capacità musicali di María parvero a tutti evidenti quando compose un canto di celebrazione festiva per la sua scuola, in quella che può essere considerata la primissima produzione che, seppur estremamente giovane, la svelò al mondo della musica.

Questo portò suo padre a credere fermamente nel talento di María Grever, garantendole di poter lavorare assieme ad alcuni dei migliori insegnanti a disposizione, tra i quali illustri compositori come Debussy e Lehár. Tutto questo lavoro portò alla realizzazione del suo primo disco ufficiale, “A Una Ola” (“A un’onda”, uscito nel 1912) che vendette milioni di copie e fu poi interpretato da diversi cantanti di primissimo piano. Nel 1916, María Grever si trasferì negli Stati Uniti a New York, dove compose colonne sonore in film sia per la Paramount Pictures che per la 20th Century Fox. Nel frattempo, María Grever continuò a produrre e realizzare canzoni che sposavano i ritmi popolari con stili come il tango, una commistione che riuscì ad affascinare il pubblico di tutta l’America e della Spagna. Alcuni dei suoi più grandi successi furono “Júrame” (“Promessa, amore”, 1926) e “What a Difference a Day Makes” (originariamente “Cuando Vuelva a Tu Lado”, 1934). Quest’ultima vinse un Grammy nel 1959 grazie all’interpretazione della leggenda del jazz Dinah Washington. In onore del contributo di María Grever al mondo della musica, l’Unione delle Donne delle Americhe (UWA) la nominò ufficialmente “Donna delle Americhe” nel 1952.