raccontami, di Adele Libero

Con gli occhi spalancati ed innocenti
mi chiedono ogni sera una novella,
indossano camicia o pigiamino,
la bambola che aspetta sul cuscino.

Vuoi ancora Cappuccetto o Biancaneve?
Da tanto, non ti ho narrato il Gatto
con gli stivali neri e un gran cappello
che saltellava svelto come un matto.

Ma forse vuoi la Principessa bella,
addormentata per più di cent’anni?
E allora su, accorciamo quel finale
chè un bacio presto arriva per dormire.

Che bello quando mamma raccontava
e nel lettino il mondo si fermava.
Anche le stelle stavano a guardare
perchè l’amore è grande più del mare.

Pubblicità