Archivio categoria: Carla Sale Musio

incontrare il bambino interiore, di Carla Sale Musio

Tutte le esperienze, le sensazioni e i sentimenti che abbiamo vissuto, sono sempre presenti nel nostro inconscio. Dentro questo grande e immateriale archivio privato, ogni cosa mantiene immutata la sua freschezza e la… Continua a leggere

Vota:

mio marito? è come un figlio, di Carla Sale Musio

Succede in tante coppie, purtroppo. Uno dei due partner si trasforma in una sorta di genitore protettivo, sempre pronto a risolvere le difficoltà del proprio compagno (o compagna). In genere si tratta di… Continua a leggere

Vota:

fisica quantistica e sensibilità: leggere il mondo con gli occhi del cuore, di Carla Sale Musio

Quando si parla della dimensione immateriale, si finisce spesso per sentirsi stupidi. Come se affidandosi a qualcosa che non si può vedere, toccare, pesare e misurare, si dimostrasse un’ingenuità credulona, ottusa e decisamente… Continua a leggere

Vota:

io non sono normale: amo troppo, di Carla Sale Musio

Mi tornano alla mente tanti volti e tante storie diverse, tutte con la stessa disarmante richiesta: “Voglio essere come tutti gli altri. Voglio essere normale!” Angela, Sara, Matteo… i nomi e i racconti personali… Continua a leggere

Vota:

un pomeriggio con il/la vostro/a bambino/a (interiore), di Carla Sale Musio

Siamo sempre così indaffarati a rincorrere una vita fatta solo di doveri, che finiamo per dimenticarci della nostra pulsante e preziosa parte creativa, con tutte le gravi conseguenze psicologiche che questa distrazione comporta… Continua a leggere

Vota:

intuizione e…culture animali, di Carla Sale Musio

Il termine intuizione si riferisce a una forma di conoscenza che non è spiegabile a parole e che compare nella mente come un lampo improvviso, senza bisogno di usare la ragione. C’è chi… Continua a leggere

Vota:

bambini che non nascono…di Carla Sale Musio

Ci sono bambini che scelgono di non avere un corpo, se non per brevissimo tempo. A volte soltanto per il tempo necessario a informare la mamma della loro presenza. Sono bambini che non… Continua a leggere

Vota: