Archivio categoria: donne esploratrici e viaggiatrici

Aloha Wanderwell, la donna più viaggiatrice del mondo, da me tradotto e rielaborato

Aloha Wanderwell, nata come Idris Hall il 13 ottobre 1906 e morta il 4 giugno 1996, è stata un’internazionalista, un’esploratrice, una scrittrice e una regista di film canadese. Quando era ancora un’adolescente sì… Continua a leggere

Vota:

Emma Gatewood e l’Appalachian Trail, di Anna Green, da me tradotto e rielaborato

In un certo momento intorno al 1950 Emma Gatewood lesse un articolo del National Geographic che parlava dell’Appalachian Trail che diceva che nessuna aveva mai completato l’intero percorso di 2.050 miglia. Madre di… Continua a leggere

Vota:

Celebriamo le straordinarie donne viaggiatrici del passato, di Alessandra Alonso, da me tradotto e rielaborato

  Storie non raccontate di donne coraggiose che hanno viaggiato in parti sconosciute del mondo, imperterrite nonostante la carenza di conoscenze su dove stavano andando e la carenza di equipaggiamento necessario a mantenerle… Continua a leggere

Vota:

Maria Paradis, la prima donna a scalare il Monte Bianco, da me tradotto e rielaborato

  Maria Paradis, nata nel 1778 e morta nel 1839, è stata la prima donna a scalare il monte Bianco. Paradis era una povera cameriera che viveva a Chamonix allora parte del Regno… Continua a leggere

Vota:

Alissa St Laurent, la prima donna a vincere la Canadian Death Race ultramarathon, da me tradotto e rielaborato

  Non c’era niente che non sia stato superato sulla strada di Alissa St Laurent, neanche i 125 km di percorsi di montagna che non perdonano e di fiumi in veloce movimento. Lo… Continua a leggere

Vota:

Ada Rogato, la prima pilota ad attraversare la giungla amazzonica in solitario con un velivolo monomotore, da me tradotto e rielaborato

  Ada Rogato, nata nel 1910 e morta nel 1986, ricevette dai suoi genitori, immigrati italiani, la stessa istruzione data alla maggior parte delle donne del suo tempo ma lei voleva imparare a… Continua a leggere

Vota:

Le donne nell’isola più remota dell’Antartico meridionale, da me tradotto e rielaborato

  Le donne sono pronte a farsi carico dell’isola subantartica più remota dell’Australia per la prima volta nella storia. La ranger di dimensioni fisiche minuscole, “pint sized”, Andrea Turbett è stata promossa a… Continua a leggere

Vota:

Annie Smith-Peck, studiosa ed esploratrice americana dai tanti primati, da me tradotto e rielaborato

  Annie Smith-Peck, nata nel 1850 e morta nel 1935, americana, ottenne un successo accademico a vent’anni laureandosi in filologia e mostrò un’attitudine particolare per il greco antico. Questo la portò a essere… Continua a leggere

Vota:

Dana Stabenow e il suo “Storyknife Writers’ Retreat” di Mark Thiessen, da me tradotto e rielaborato

  Una celebre scrittrice di mystery dell’Alaska vuole creare un “residency retreat” per donne scrittrici sperando di offrire lo stesso aiuto che lei ha ricevuto più di due decenni fa. “La Dana Stabenow… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti a 1.368 altri iscritti
  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli