Ispirata al carme 3 di Catullo (endecasillabi non rimati), di Adele Libero

Ma v’è ninfa più lieve dell’aurora, che lenta spinge il suo carro solare, su per le nubi e i monti degli dei… a illuminare uno ad uno i fiori ? Eppure quelle lacrime… Continua a leggere

Vota: