Annunci

Archivio tag: lager

dobbiamo sempre fare memoria, in rima baciata, di Daniela Domenici

dobbiamo sempre fare memoria di tutti gli orrori della storia di tutti i lager e i gulag che ancora esistono e non vediamo di tutti i naufragi, morti innocenti a cui, purtroppo, assistiamo… Continua a leggere

Vota:

Accadde…oggi: nel 1919 nasce Luciana Nissim Momigliano, di Francesca Tosi

Luciana Nissim Momigliano https://ilcalendariodelledonne.wordpress.com/le-donne-nate-a-torino-women-born-in-turin/ Torino 1919 – Milano 1998 «La vita di Luciana Nissim Momigliano attraversa tutto il Novecento e del secolo breve la Nissim conosce una delle pagine più oscure: quella della… Continua a leggere

Vota:

Accadde…oggi: nel 1925 nasce Ondina Peteani, prima staffetta partigiana d’Italia

https://ilcalendariodelledonne.wordpress.com/le-donne-nate-a-trieste-women-born-in-trieste/ Nata a Trieste il 26 aprile 1925, deceduta a Trieste il 3 gennaio 2003, ostetrica, libraia, sindacalista, dirigente dell’ANPI, dell’ANED e delle donne democratiche. Durante la Seconda guerra mondiale, la giovanissima Peteani… Continua a leggere

Vota:

“I campi” di Adele Libero

E che poteva fare Dio, se non mandare il vento, a spazzare i campi, ogni giorno, ogni momento. … Raschiare  il dolore, incrostato in ogni angolo, in ogni pietra, in ogni vicolo, nella… Continua a leggere

Vota:

Children of Poland / Bambini polacchi, proposta e tradotta da Adele Libero

In the orphanage yard not a child remain The soldiers have herded them down to the trains, carrying small flasks of water and bags of dry bread, To march in the ranks of… Continua a leggere

Vota:

“Ricordando Auschwitz” di Adele Libero

Macinare il passato, come un treno addormentato, come lacrime di carta, come filo spinato. … Quando il freddo era neve nello stomaco vuoto, nella luce di candele nello spasmo di fuggire. … Le… Continua a leggere

Vota:

La testa di Alvise di Lina Wertmuller – Rizzoli 1981, recensione di Daniela Domenici

…ma il titolo completo del libro, chilometrico come quelli dei suoi tanti, splendidi film di questa straordinaria regista, è “Essere o avere. Ma per essere devo avere la testa di Alvise su un piatto… Continua a leggere

Vota:

La foto sulla spiaggia di Roberto Riccardi, recensione di Daniela Domenici

E ancora una volta un libro di autore per me sconosciuto mi ha “chiamato” dagli scaffali della mia biblioteca preferita ed è stato un altro…”biblio colpo di fulmine” a prima…lettura che è continuato… Continua a leggere

Vota:

Vladimir Luxuria e il suo “Eldorado” a Calenzano

Nella sala del consiglio del nuovo municipio di Calenzano ieri sera folla delle grandi occasioni nonostante il tempo atmosferico non clemente per accogliere Vladimir Luxuria che è venuta a parlarci del suo libro… Continua a leggere

Vota: