Annunci

Archivio tag: stanza

Alba chiara di Adele Libero

Ritorna nell’alba il senso d’incanto perlato, la notte amata con te ogni ombra ha fugato, i nostri capelli intrecciati sul bianco cuscino, l’aria che riscaldava il nostro affannoso respiro. … A volte l’amore… Continua a leggere

Vota:

I passi di Adele Libero

I tuoi passi li sento sulle scale, i respiri li conto sulla pelle, dove ogni poro chiede un proprio spazio per toccare con te il suo infinito. … E’ il nostro sogno che… Continua a leggere

Vota:

Scaramucce di Adele Libero

I) Ipossia di un amore, conflitti intellettuali, risposte da non cercare incomprensioni materiali. —– Ci guardiamo addosso adirati, senza parole, costruiamo ipotesi sconsolati. Ci siamo lasciati, il corpo e i nervi tesi. ——… Continua a leggere

Vota:

Le tue braccia di Adele Libero

Mi perderò tra le tue braccia, stanotte, mi farò cullare dai tuoi baci, nel buio. Rivedrò i nostri ieri negli occhi aperti nell’amore. … Non ci saranno più confini, terreni, il vento solleverà… Continua a leggere

Vota:

Alba di Adele Libero

Verrò a cercarti con splendenti occhi con una veste fatta di speranza camminerò su di nuvole fiocchi a trovar il calor della tua stanza. … Ti troverò su rive di un gran fiume… Continua a leggere

Vota:

L’insegnante di sostegno di Adele Libero

Esser di sostegno, un compito gravoso, impensabile, a chi è nel bisogno, a chi non è del tutto abile. … Essere nuova forza, per primo per se stessi, allentando le abitudini, smussando la… Continua a leggere

Vota:

Un bacio di Diritti Umani

A volte ti viene in mente, anche se allontani il pensiero Un bacio normale, libero spontaneo gioioso a cui magari non dai tanto peso. Ti viene in mente senza invidia senza cattiveria …ma… Continua a leggere

Vota:

La morte non è niente di Henry Scott Holland

La morte non è niente. Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro… Continua a leggere

Vota:

Sei metri di Adele Libero

A chi è abituato a respirare, ad accendere il condizionatore, potrà sembrare strano, inusuale, che in sei in una cella noi si debba stare. Abitiamo da mesi in una stanza, larga all’incirca quanto… Continua a leggere

Vota: