Scaramucce di Adele Libero

scaramucce

I)
Ipossia di un amore,
conflitti intellettuali,
risposte da non cercare
incomprensioni materiali.
—–
Ci guardiamo addosso adirati,
senza parole, costruiamo ipotesi
sconsolati. Ci siamo lasciati,
il corpo e i nervi tesi.

——
II)
Ma già vagheggio il tuo ritorno,
sento acuta la mancanza,
del nostro conflitto eterno,
(perfino della tua arroganza).
——–
La stanza ora è un casino,
in penombra ti rivedo, spaurito,
ridi e ritrovi un calzino
dicendo: amore, sono ritornato

Annunci