La pioggia nel pineto e…su Firenze! di Daniela Domenici

la pioggia nel pineto da letteratu.

Il vate, D’Annunzio, ci ha lasciato la sua celebre poesia
che della pioggia è, certamente, la più grande elegia
io vorrei, con infinita umiltà,
parlare della mia amata città
che non sa proprio più come fare
la pioggia diluviante ad arginare
che ormai da giorni la sta flagellando,
e ogni angolo e vicolo sta inondando;
della dannunziana pioggia si è persa la magia,
nessuna tamerice o pino per ricrearne l’alchimia,
nessuno spiraglio di miglioramento atmosferico,
dovremo ricorrere a qualche rimedio…esoterico
altrimenti tutti noi fiorentini faremo la muffa
in attesa della primavera che non arriva…uffa!

Annunci