Archivio tag: angolo

silenzio come panna montata, baishù di Daniela Domenici

il silenzio è, per me, denso come panna montata che nutre col suo gusto ogni angolo del mio cuore

Vota:

il proprio giardino segreto, in versi di nove sillabe, di Daniela Domenici

bello potersi rifugiare in un angolo dentro di sé il proprio giardino segreto, un luogo molto misterioso, ogni volta che il dolore per un’assurda ingiustizia colpisca senza preavviso annullando ogni difesa

Vota:

pensieri a iosa, in rima baciata, di Daniela Domenici

Sempre silenziosa i pensieri, a iosa, giungono casualmente, fluiscono liberamente fino a quando uno decide di fermarsi trovando un angolo in cui svilupparsi diventando poi predominante e per la mente…illuminante!!!

Vota:

“L’angolo dell’erotismo al femminile nel mio sito” di Daniela Domenici

Uno dei tanti angoli del mio sito, alias salotto, ultimamente è davvero alquanto esangue, diciamo proprio che langue mentre invece, per l’argomento, dovrebbe essere bollente: è quello dell’erotismo scritto da una penna femminile… Continua a leggere

Vota:

La pioggia nel pineto e…su Firenze! di Daniela Domenici

Il vate, D’Annunzio, ci ha lasciato la sua celebre poesia che della pioggia è, certamente, la più grande elegia io vorrei, con infinita umiltà, parlare della mia amata città che non sa proprio… Continua a leggere

Vota:

Comprendere (dedicata a un’amica) di Diritti Umani

Talvolta nella vita incontri persone..che ti prendono l’anima…. e non parlo di uomini, parlo di quelle persone speciali con le quali percepisci di poter spalancare l’anima… e talvolta lo fai. Entrano nella tua… Continua a leggere

Vota:

La morte non è niente di Henry Scott Holland

La morte non è niente. Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro… Continua a leggere

Vota:

“Donna e lavoro – Crisi n°3” di Adele Libero

Raccontami donna, di quando filavi e zitta subivi, le angherie maschili. Raccontami donna, di tempi migliori, col camice blu in fabbrica andavi, uno stipendio ricevevi scalando la vita. E poi finalmente, istruita e… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 1.246 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli