Archivio tag: strage

Pulse, Orlando, Florida, riflessione-provocazione di Daniela Domenici

Sono gay, lesbica, trans, sono nera, gialla, rossa, sono ebrea, buddista, islamica… sono soltanto una PERSONA senza distinzione di sesso, razza o religione e le 50 PERSONE uccise e le altrettante ferite dal… Continua a leggere

Vota:

Orrendo orrore…di Daniela Domenici

Orrendo orrore, obbrobrio quasi quotidiano quasi dovunque terrore di guerra provocata da pazzie senza nessun nesso… morire da martiri casualmente covenuti/e inconsapevolmente immolati/e “Ognuno sta solo sul cuor della terra ed è subito… Continua a leggere

Vota:

Martin di Adele Libero

Colpendo quel mattino una creatura, escludendogli il resto della vita, o togliendo una parte del suo corpo a restare insanguinato dentro. … Tu che hai premuto uno strano arnese e forse sorridevi del… Continua a leggere

Vota:

Aldomorto di e con Daniele Timpano al Magma di Firenze, recensione di Daniela Domenici

Secondo appuntamento al Magma di via Boccaccio a Firenze con la prima edizione del ComicoCivileFestival ideato da Roberto Caccavo in collaborazione con Saverio Tommasi: dopo il monologo “Tele Momò” di e con Andrea… Continua a leggere

Vota:

Guerra in Siria di Adele Libero

Acre l’odore, tra  le tremanti case, odor di fumo, di bombe, di paura, di morti che odorano di morte, giù, in strada,  a marcir, come le sorti d’un popolo intero. E’ guerra, è… Continua a leggere

Vota:

L’ultima strage di Adele Libero

L’ultima strage di bimbi innocenti, passati per le armi a mo’ di eroi, da mani d’imbecille giovanotto, morto anche lui per gli affari suoi. … Cos’è un Paese se non sa amare i… Continua a leggere

Vota:

Sei metri di Adele Libero

A chi è abituato a respirare, ad accendere il condizionatore, potrà sembrare strano, inusuale, che in sei in una cella noi si debba stare. Abitiamo da mesi in una stanza, larga all’incirca quanto… Continua a leggere

Vota:

“Mezzanotte a Viareggio” di Adele Libero nel terzo anniversario della strage

  Vito pedalava, nella notte conduceva, la sua bici e si affrettava, a mezzanotte meno tre. In ritardo risultava, al lavoro si recava, il pane lui faceva, il migliore, credi a me. Mente… Continua a leggere

Vota:

“Non credo al Paradiso” di Patrizia Varetto, recensione di Daniela Domenici

“Innamoratevi” diceva Benigni nello splendido discorso sulla poesia nel film “La tigre e la neve”…bene, come Benigni, vi dico INNAMORATEVI di questa seconda opera della scrittrice torinese Patrizia Varetto che, dopo il debutto… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 1.298 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli