“Tautogramma del corpo in C” di Daniela Domenici

Cave Corporem Che Chiama Chiedendo Coccole Continuate Calorose Curative …Celestiali… About these ads

Vota:

About these ads

“Landai dei diritti” di Daniela Domenici

lottiamo pacificamente per i diritti di chi non può aver voce

Vota:

“Daniela e la terza età”, delirio pentasillabico, di Daniela Domenici

io non so proprio quand’è successo: mi son trovata in terza età! acciacchi vari un po’ dovunque, il corpo grida: “basta son stanco!” è necessaria una revisione e il tagliando forse mi daran…

Vota:

“Panchina” di Adele Libero

    Oggi sono così, solitaria come una panchina, affacciata alla marina, con le nuvole in testa e un cappello per riparo. Oggi mangio il tempo e l’amore, mi sembra di volare e… Continua a leggere

Vota:

“Haiku della lettura” di Daniela Domenici

leggere libri passione travolgente appagamento

Vota:

“In punta di piedi”, racconto breve di Stella Stollo tratto dalla raccolta “Racconti scritti con i piedi”, recensione di Daniela Domenici

  Il titolo di questa raccolta di racconti regala subito un sorriso perché gioca con deliziosa ironia sull’assunto popolare che quando una cosa non è venuta bene si dice che è stata fatta… Continua a leggere

Vota:

“Parole crociate, che passione!” di Adele Libero

Rebus o cruciverba, l’Antologia di Edipo, anche un lettore in erba potrà metterci il dito. Imparare dal testo di chi te lo propone, è un segno manifesto d’una buona istruzione.

Vota:

“Tautogramma in S sulla scrittura” di Adele Libero

Senza scuse, scrivere sentimenti, soffrire silenziosamente, stando seduti. Sublimare …sempre !

Vota:

“Parole crociate, che passione!”, composizione esasillabica, di Daniela Domenici

parole crociate passione da sempre, a schema libero son le più amate, cervello che fuma per la soluzione, appena trovata è nuov’emozione, usar la memoria per far riaffiorare nozioni latenti dai tempi di… Continua a leggere

Vota:

“Tautogramma in S sulla scrittura” di Santina Gullotto

Soffrire scrivendo storie su se stessi… senza studiare se svelare storie segnate, sfumate solo se sofferte…

Vota:

“Tautogramma in S sulla scrittura” di Marina Clara Borghetti

Scritture senza senso sono scarabocchi senza soluzione, soltanto segni sconnessi

Vota:

“Le sorelle di Shakespeare”, recensione di Loredana De Vita

Daniela Domenici, autrice di Le sorelle di Shakespeare, con questa interessante opera ha colto il bersaglio mirando direttamente al centro. Non si tratta di un semplice testo di letteratura, ma di un saggio… Continua a leggere

Vota: