“Sulla spiaggia” di Lucia Rossolini

Barlumi di pioggia nei miei pensieri, oscure nuvole grigie, a tratti intercalate da guizzi veloci di luce Piove ormai sulla pineta e scorrono i miei pensieri veloci, il mare dei ricordi….. Una vela… Continua a leggere

Vota:

About these ads

“Danza bambina” di Anna Teresi

Danza bambina la musica invade il villaggio nel Settembre lontano: ti stringi a lui e il cuore precipita nella cascata del futuro. Le trecce nuove per piacergli da donna sciolte e legate insieme… Continua a leggere

Vota:

“L’errore” di Adele Libero

    Bianco fiore sul ramo, allieta la sera, nera gemma, nel seno, s’espande. … Ma una madre, lontana, la chiama, è lei quella fonte dell’uomo. … E’ suo quel frutto diverso, che… Continua a leggere

Vota:

Sondaggio sul concetto di LIBERTA’

    Un giorno di ottobre di un anno e mezzo fa mentre tornavo a Firenze da un convegno a Roma (quello delle amiche della Toponomastica Femminile…) feci amicizia con un giovane in… Continua a leggere

Vota:

“L’amore autentico – omosessualità e fede” di Lidia Borghi, recensione di Daniela Domenici

  Coraggioso, struggente, documentato, innovativo: questo e tanto altro ancora è “L’amore autentico”, il saggio di Lidia Borghi che ho avuto il piacere di ricevere in dono e l’onore di leggere, far risuonare… Continua a leggere

Vota:

Teta Mele, la prima donna a giocare in A1 nell’hockey su pista, di Lorenzo Tortorelli

LA PRIMA donna a giocare in A1 di hockey su pista. Stiamo parlando di Mariateresa Mele, meglio conosciuta come Teta,  che martedì scorso ha fatto l’esordio ufficiale con la maglia della Pattinomania nel… Continua a leggere

Vota:

“Piccola stella” di Lucia Rossolini

Una piccola stella Pungeva il cielo E rifletteva Con bagliori vitrei Il gelo del dolore degli uomini Una piccola stella Pungeva il cielo E sorrideva a un bambino Che la prese E con… Continua a leggere

Vota:

“La bambina e la nuvola”, fiaba di Enza Doria

Eliana una bambina molto vivace e giocherellona, viveva in un piccolo paese, aveva tante amiche con cui giocare, si divertiva tanto, nelle feste di paese, andava a scuola ed era molto curiosa, le… Continua a leggere

Vota:

“Bacio” di Adele Libero

    Di quell’ultimo bacio il ricordo, nelle gocce del mare discese, a sposare gli addii cesellati sulle rive di sabbia e di sole. … Le conchiglie abitavano mute, quei granelli coperti di… Continua a leggere

Vota:

“Ersilia Bronzini Majno, una strada per la modernità”, proposta lanciata da Toponomastica Femminile

Cartine al tornasole della misoginia ambientale, le targhe stradali d’ogni dove invitano alla riflessione. Gli odonimi dei centri urbani, nell’Europa continentale, sono il risultato di scelte politiche e ideologiche ben chiare e consentono… Continua a leggere

Vota:

“Il mare in una conchiglia”, racconto di Lucia Rossolini

    Camminava lentamente, affondando i piedi nudi sulla battigia, fresca, rabbrividendo un poco a quel contatto. L’aria frizzantina, in quell’alba estiva, le ripuliva  i polmoni che avevano respirato troppo smog nell’inverno cittadino.… Continua a leggere

Vota:

Agustina d’Aragon, la Giovanna d’Arco spagnola, da me tradotto e rielaborato

  Agustina Raimunda María Saragossa Domènech o Agustina d’Aragón, nata il 4 marzo 1786 e mort ail 29 maggio 1857, è stata un’eroina spagnola che ha difeso la Spagna durante la Guerra spagnola… Continua a leggere

Vota: