Annunci

accadde…oggi: nel 1824 nasce Enrica Gotti Filopanti

da http://badigit.comune.bologna.it/mostre/filopanti/bacheca9.htm Enrica Teresa Gotti nacque a Bologna il 16 aprile 1824, terza figlia di Clemente (1798-1860) e di Carlotta Riva. Il padre fu dapprima vice cancelliere del Governatorato di Budrio, poi funzionario… Continua a leggere

Vota:

accadde…oggi: nel 1755 nasce Elisabeth Vigée Lebrun, di Lidia Piras

da http://www.enciclopediadelledonne.it/biografie/elisabeth-vigee-lebrun/ Parigi 1755 – Louveciennes 1842 Elisabeth Louise Vigée eredita la passione artistica dal padre Louis, apprezzato pastellista che muore quando lei è ancora adolescente. La sua formazione comprende lezioni di paesaggio… Continua a leggere

Vota:

accadde…oggi: nel 1710 nasce Marie Camargo, di Cristina Dragano

Il 15 aprile 1710 nasce a Bruxelles Marie-Anne de Cupis de Camargo. Il padre, Ferdinand-Joseph de Cupis de Camargo, affermava che la sua era “une des plus nobles famille de Rome”, la quale… Continua a leggere

Vota:

accadde…oggi: nel 1894 nasce Bessie Smith, di Fulvio Bacci

Non è stata facile, la vita, per Bessie Smith, proprio no. Nacque del 1894 a Chattanooga, Tennessee. Iniziò la carriera da bimba, come cantante occasionale di strada, per racimolare qualche nichelino per la… Continua a leggere

Vota:

Riflessione ironica sulla pausa pranzo del cimitero di Soffiano, in rima baciata, di Daniela Domenici

Chiusura per pausa pranzo al cimitero, non ho letto bene, non può essere vero, ci sono gli orari come all’ospedale per non disturbare chi sta male? Le persone là ospitate devono finalmente poter… Continua a leggere

Vota:

noi dell’associazione Liberarsi abbiamo un sogno: l’abolizione dell’ergastolo

Venerdì 26 giugno 2018 terza giornata di digiuno nazionale per l’abolizione dell’ergastolo in Italia!   L’ Associazione Liberarsi ha sempre sostenuto la campagna contro il carcere a vita e per questo sta organizzando… Continua a leggere

Vota:

Il nostro prato romano, di Adele Libero

Lì tra le macchie d’erba verdi e gialle, lì dove s’adagiava il vecchio ulivo e corona di fiori aveva il pesco… ritorna il cuore ai profumati steli. La vita nostra pur sbocciava, allora,… Continua a leggere

Vota: