oggi è la candelora, la festa delle luci…e allora divertissment linguistico con alcune parole che terminano in -ora di Daniela Domenici

a Trieste una SIGNORA s’INNAMORA, una volta ANCORA, dell’AURORA che il dì nascente COLORA e INDORA mentre la BORA la SFIORA…

Vota:

accadde…oggi: nel 1818 nasce Antonietta De Pace, di Nadia Verdile

Antonietta De Pace La madre di Antonietta, Luisa Rocci Cerasoli, aveva ideali repubblicani; il padre Gregorio, banchiere napoletano, morì in circostanze misteriose, forse avvelenato dal suo figlio adottivo, che voleva acquisirne gli averi.… Continua a leggere

Vota:

accadde…oggi: nel 1926 nasce Miriam Mafai, di Riccardo Fedriga

Miriam Mafai Coglieva sempre molto bene le sfumature personali e lasciava in tutti coloro che le capitava di incontrare una sensazione di familiarità: il modo di muoversi tra le cose quotidiane, l’accomodarsi subito… Continua a leggere

Vota:

accadde…oggi: nel 1790 nasce Metilde Viscontini Dembowski, di Emanuela Bonomi

Metilde Viscontini Dembowski Metilde Viscontini nasce a Milano  in una famiglia dell’alta borghesia, sufficientemente illuminata da orientarla a una istruzione presso il convento di Santa Sofia. Istruita,  affascinante d’aspetto e di modi, riservata… Continua a leggere

Vota:

sette donne uccise, dateci il lavoro e smettetela di idealizzare la famiglia, l’orco è in casa, di Cinzia Pennati

Sette donne uccise. Dateci il lavoro e smettetela di idealizzare la famiglia. L’orco è in casa. Sette donne uccise in sei giorni. L’ultima nella mia città. Donne uccise non da un uomo qualunque… Continua a leggere

Vota:

si chiamava…di Lorenzo Tosa

Si chiamava Fatima, 28 anni, avrebbe dovuto partorire tra tre settimane, l’hanno trovata morta, insieme al figlio che aveva in grembo, soffocata nella sua casa a Versciaco (Bolzano) col corpo martoriato da calci… Continua a leggere

Vota:

gocce appese, haiku di Daniela Domenici

gocce appese equilibrio precario come la vita

Vota:

grande giorno, composizione in versi quadrisillabici di Daniela Domenici

grande giorno, cambiamento radicale del percorso d’una vita con coraggio verso mete sempre nuove, i ricordi conservati nel cassetto più prezioso della mente e del cuore…

Vota:

febbraio, acrostico di Adele Libero

Febbricitante avanzo nella neve e bagno le mie lacrime in collina. Barlumi d’erba secca e qualche sasso… baluginano in vetta ormai vicina. Rari pensieri invitano all’amore, accanto a me non c’è che un… Continua a leggere

Vota: