Pennellate di notte di Adele Libero

Pennellate di notte

striano il lontano

Orizzonte.

Silenti escono barche

cariche

di speranze,

lasciando spumose

comete.

Le stelle

dell’Orsa Maggiore

si contano ad una ad una,

nessuna

sa dirmi se il tuo

è vero amore,

o effimero gioco,

di fuoco,

che infiamma

il mio sentire.

Eterno scontro terreno,

che regola e stringe le vite

torcendole invano,

che strano.

Annunci