Maty Mint Hamady, la prima Sindaca della capitale della Mauritania, da me tradotto e rielaborato

240x_mg_afp_mauritanian_capital_elects_first_woman_mayor

Una ex ministra diventata la prima sindaca di Nouakchott dopo essere stata votata dai consiglieri per diventare l’autorità locale della tentacolare capitale della Mauritania: Maty Mint Hamady, 46 anni, sposata e madre di tre figli, è laureate in economia all’università di Nouakchott e all’Ecole Nationale d’Administration di Parigi, una delle scuole europee più prestigiose.

Membro importante dell’UPR (Unione per la Repubblica), il partito di governo del presidente mauritano Mohamed Ould Abdel Aziz ha rassegnato le dimissioni da ministro insieme con il resto del suo gabinetto domenica scorsa, un gesto di routine dopo le elezioni nazionali.

Circa un milione di persone, quasi un terzo della popolazione, vive a Nouakchott rendendo il suo ruolo di Sindaca uno dei ruoli politici di più alto profilo della nazione del deserto africano occidentale.

Mentre molte donne sono state elette per governare piccoli consigli comunali in tutta la Mauritania il ruolo di Sindaco della capitale è stato sempre occupato da uomini.

http://it.wikipedia.org/wiki/Mauritania

http://www.modernghana.com/news/519975/67/mauritanian-capital-elects-first-woman-mayor.html