“La terra grida” di Enza Doria

la terra grida

La terra grida, prende la sua strada
l’uomo negligente non la cura,
si crede furbo, lasciandola senza cura
lei si rivolta e fa paura
riflettiamo: custodiamola,
non andiamo contro natura.

Economia = ecologia

Tutti ci chiediamo dove finiremo,
in un mondo di benessere
che benessere non è
sei invaso della publicità
dei veleni e tanta tossicità
tanto fumo negli occhi
tanto spreco usa e getta
non hai tempo di guardare
la meraviglia della vita
vai di corsa per arrivare
alla meta che non c’è
rifletti bene prima di comprare
se ti serve oppure no
perderai meno tempo
meno inquinamento tu farai