accadde…oggi: nel 1896 nasce Maria Bertolani

Maria Bertolani (Milano, 11 marzo 1896Salerno, 1° dicembre 1960) è stata una pittrice italiana.

Proviene da un’affermata famiglia di fotografi di origini emiliane che, alla fine dell’Ottocento, si stabiliscono a Salerno dove fondano lo studio Fotografia Milanese, che diviene uno degli atelier fotografici più importanti della città. La storia dello studio Bertolani arriva fino agli anni Cinquanta del Novecento e vede la stessa Maria cimentarsi con particolari opere fotografiche o ritoccando a olio la fotografia del suo volto o del padre.[1]

I genitori erano Emilio e Teodolinda Bertolani ed ebbe un solo fratello, Arturo. Sposò Alfredo Correale, batteriologo, che seguì in vari viaggi in Europa. Trascorse un periodo della proprio vita in Grecia, dove nacquero i primi tre figli. Rimase presto vedova e si stabilì a Vietri sul mare, in provincia di Salerno.

Fu una donna di notevole cultura e nutriva una particolare attrazione per l’archeologia, raccogliendo reperto che sistemava in casa, creando una sorta di museo,come racconta Emilio Festa in un articolo intitolato Una cultrice di arte antica e moderna (Maria Correale Bertolani)[2].

Caratterialmente viene descritta come una donna forte, passionale e intraprendente, non aliena dal fascino della magia e delle sedute spiritiche, come si evince da alcuni soggetti delle sue opere[3].

Si avvicinò alla pittura per trovare consolazione in seguito alla prematura morte del marito. Fu allieva di Luigi Paolillo e si confrontava spesso con il quasi coetaneo Clemente Tafuri.

Nelle sue opere si rifaceva sempre ad immagini dal vero.

A partire dal 1932 partecipa ad una serie di mostre con cadenza annuale e quasi sempre a Salerno: la Prima Mostra Femminile di Pittura (1932), in cui espone sette quadri; la Mostra Salernitana d’Arte (1933) con quattro quadri; la Mostra della Tavoletta (1934) in cui espose quattordici opere; la II Mostra Femminile di Pittura, la Mostra di Positano e la Mostra Annuale d’arte del Circolo Artistico (1935). Nel 1937 espone alla I Mostra del Sindacato Provinciale Fascista Belle Arti (1937) a Salerno.

Negli anni Quaranta creò una Galleria “Il Parnaso” a Napoli . Nel 1958 partecipa alla Mostra “Anti Biennale” pura arte figurativa.

https://it.wikipedia.org/wiki/Maria_Bertolani

http://1995-2015.undo.net/it/mostra/69132

Advertisements