Sogno di maternità, di Adele Libero

 

 

Intreccio giorni con colori azzurri,

grano nei campi e notti con le stelle,

ma l’emozione sgrana la mia pelle

se un pensiero passeggia dentro al cuore.

 

Dense di sole e scoppiettanti l’ore

da quando è arrivata primavera:

la nostra bimba, sogno d’ogni viola,

porta capelli con di fiaba storia.

 

Mi chiama mamma, senza denti ancora,

ma col sorriso d’una vita intera,

negli occhi mi regala anche l’aurora

e il sogno vola e sembra una chimera.

Annunci