accadde…oggi: nel 1885 nasce Guilhermina Suggia, di Anita Mercier

Guilhermina Suggia è stata una delle prime donne a fare una carriera professionale suonando il violoncello. Bambina prodigio, iniziò a studiare il violoncello nel suo natio Portogallo all’età di 5 anni, si diplomò al conservatorio di Leipzig a 18 anni e continuò fino a diventare una delle più celebrate musiciste della sua epoca. La sua arte era considerata alla pari con quella di Pablo Casals che fu suo insegnante, partner musicale e amante. Il prestigioso premio Suggia Prize in Inghilterra è una delle sue tante eredità nel mondo dei/lle violoncelliste/i.

La storia di Suggia non è ampiamente nota e molto di quello che è stato scritto su di lei prima dell’ultimo decennio non è pienamente credibile. Saggia stessa contribuì al mistero e agli equivoci oscurando deliberatamente parti della sua storia e distruggendo carte personali prima della sua morte.

La maggior parte dei documenti che ha lasciato sono conservati nell’archivio municipale di Matosinhos in Portogallo. Alcune carte sono in mani private e nella Fundació Pau Casals a Barcellona.

http://www.cello.org/Newsletter/Articles/suggia.htm

https://ilcalendariodelledonne.wordpress.com/2017/06/01/not-italian-women-born-in-june/

https://it.wikipedia.org/wiki/Guilhermina_Suggia

Annunci