Dopo il buio ancora una speranza, di Lucilla Celso, recensione di Daniela Domenici

Ancora un ebook di un’autrice a me sconosciuta che mi “chiama” tra i gratuiti di Amazon e che mi è piaciuto a tal punto da sentire il desiderio di scrivere qualcosa.

In primis per la storia immaginata da Celso che parla di una rinascita, di una nuova speranza di vita della protagonista femminile, Giulia, dopo uno stupro che la fa vegetare nel dolore, grazie alla disciplina di un’arte marziale che inizia a praticare e grazie, soprattutto, al suo istruttore, Alessandro; complimenti all’autrice per come ha seguito il percorso interiore di Giulia e anche per le descrizioni degli altri due coprotagonisti: Laura, l’amica di Giulia, e Riccardo di Alessandro.

Ha incontrato il mio gusto, poi, lo stile di Celso che è essenziale, senza fronzoli, e colpisce perfettamente anche così, anzi, forse di più.

Si capisce, naturalmente, che l’autrice pratica la stessa disciplina sportiva descritta sia per il linguaggio tecnico specifico che denota una passione travolgente sia perché lo dice lei esplicitamente nei ringraziamenti finali.

 

Annunci