Come fa il mare, di Adele Libero

Così come fa il mare,
che scioglie dentro l’acqua il suo sentire,
che cambia di continuo il suo passare,
che muove gocce in flutti giallo-sole!

Vedi la massa andare,
e sbattere la sabbia e suoi granelli,
che ingloba e lascia sempre disuguali,
nella distesa d’oro ad asciugare.

Così è per l’Uomo,
sbattuto dal destino nel suo mare,
granello fine e dal tessuto lieve,
umile scaglia dalla vita breve.

E brilla quella rena
e sembra esternamente quasi uguale,
ma se un granulo muore non ti pare
che sia nuova sostanza, ma è illusione. Altro…

Annunci