Il sogno di un pollo (sfida con Lidia a scrivere una poesia semiseria sul pollo), di Adele Libero

Mi sono ormai “stufato” d’esser pollo
e guardo in su gli aironi ed i gabbiani
che volano nel cielo più infinito,
rubando tutti i sogni degli umani.

Al mio risveglio trema l’alba nuova,
ogni uccellino salta tra l’erbetta,
ogni formica esce alla sua caccia,
mentr’io spazzo per l’aia in tutta fretta.

M’han dato ali inutili e piccine,
non so, quindi, volare bello bello,
sono isolato e spero solo in Dio
che mi cambi un bel giorno in … fringuello !!

 

Annunci