accadde…oggi: nel 1794 nasce Amalia di Sassonia

https://it.wikipedia.org/wiki/Amalia_di_Sassonia_(1794-1870)

Amalia Maria Federica Augusta (Dresda, 10 agosto 1794Pillnitz, 18 settembre 1870) è stata una compositrice e drammaturga tedesca, nota sotto gli pseudonimi di A. Serena e Heiter Amalie. Era Principessa di Sassonia..

Era la figlia del principe Massimiliano di Sassonia e la principessa Carolina di Parma.

La principessa Amalia ha vissuto tutta la sua vita al Castello di Pillnitz, vicino a Dresda.

Era una donna colta e intellettualmente curiosa, che componeva musica da camera, opera e musica sacra, cantava, scriveva commedie e suonava il clavicembalo. Le sue composizioni più popolari furono le sue opere comiche. Interpretava i suoi personaggi con l’innovazione e il colore. Amalia studiò con Joseph Schuster, Vincenzo Rastrelli, Johann Miksch, Franz Anton Schubert e Carl Maria von Weber.

Nonostante il suo successo come scrittrice Amalia di Sassonia visse molto modestamente. I proventi delle sue opere furono spesso donati in beneficenza, molte delle sue commedie dal 1836 vennero pubblicate e i proventi furono donati all’Associazione benefica delle donne a Dresda. Per la costruzione del primo Semperoper (teatro dell’opera di Dresda) donò 80.000 dollari. La principessa Amalia rimase nubile per tutta la vita. Viveva in solitudine e lavorava alle sue opere musicali e letterarie. Viaggiava volentieri e fu per un tempo in Italia (nel 1819 e nel 1829), in Spagna (1825) e Vienna.

Nel 1851 Amalia era malata di cataratta, venne operata nel 1853 ma l’intervento la portò alla cecità. Amalia di Sassonia morì nel 1870 a Pillnitz vicino a Dresda. Venne sepolta nella cripta della famiglia reale nella Hofkirche.

 

Annunci