Una lacrima, testo e immagine di Francesca Galli

Nel fascio di luce vola la falena

tutto il pubblico in piedi commemora

la pena di una Genova ferita

nell’Italia colpita;

le note de “I crisantemi” di Puccini

rendono tutti gli uomini vicini,

mentre la musica si perde lontano

scende sul viso una lacrima piano.

Annunci