befana d’amore, di Adele Libero

Mi copre quel cappello lungo e stretto,
mi fa i capelli ritti come un gatto,
stringe la gonna le ginocchia sotto,
son rotte le mie scarpe per il ghiaccio.

Ma con la luce splendo come un faro
le lunghe chiome brillano nel sole,
a te m’accosto col baciar negli occhi,
la pelle allora, ingordo, mi accarezzi.

Sospirano i bambini accontentati,
a loro giochi e doni fanno il tempo,
ma i nostri passatempi son più lieti
e la Befana appaga i sentimenti.

Annunci