primavera sarà, di Adele Libero

S’accenderà il destino della terra,
ogni stagione vuole i nuovi semi,
nel freddo nido coveranno uova
da aprirsi come un bell’inno alla gioia.

In primavera al sole più cocente
si tingeranno i rami di splendore,
mentre le tane s’apriranno, lente,
e i verdi campi gemmeranno fiori.

Io pure coglierò le prime viole
e guarderò lo specchio dei ricordi,
quando l’amore mi pulsava in seno
e più colori aveva il mio destino.

Annunci