luglio, acrostico di Adele Libero

Lucenti arbusti cantano d’intorno
Un inno a questo amore delle stelle,
Gli attimi si incasellano nell’erba,
Lasciando cento abbracci sulla pelle.
Io sento che si tratta d’infinito
ogni rintocco che batte nel cuore.