accadde…oggi: nel 1862 nasce Florence Bascom, la prima geologa americana, di Lorenzo Pasqualini

A Florence Bascom dobbiamo molto per la conoscenza sulla formazione delle catene montuose. Fu una delle primissime donne ad essere riconosciuta ed accettata nella Società Geologica Americana.

Un altro nome poco conosciuto nella geologia ma a cui dobbiamo molto per la conoscenza del pianeta Terra, insieme a quello di Marie Thorpe, è quello della geologa Florence Bascom.

Statunitense, nata nel 1862, è stata la seconda donna degli USA ad ottenere un PhD in geologia, e la prima donna ad essere eletta nello United States Geological Survey (USGS).

A lei si devono importanti studi sulla formazione della catena montuosa degli Appalachi, attraverso un innovativo uso delle conoscenze in petrologia.

Nel 1906 venne inserita dalla rivista American Men of Science (rivista dedicata agli uomini più influenti della scienza americana – non era previsto potessero esserci donne) fra i migliori geologi del tempo.

Come spesso accaduto nel passato e fino ad oggi, le donne scienziate sono state discriminate nella loro carriera ed hanno ottenuto meno riconoscimenti dei loro omologhi di sesso maschile.