ricordanze, di Adele Libero

79576744_10217968202191160_5136763010362114048_n

E quando sento risuonare l’attimo,
sul bordo delle nuvole,
un flash nel mio passato già s’imporpora,
come una rosa magica.

Rivedo sul balcone quella piccola,
che cura i suoi gerani,
gli occhi al futuro di quei giorni rapidi
a svolgersi in un circolo.

Con lei nell’alba i suoi genitori,
la casa splendida,
il mare di lontano fuso a nuvole
sembrava quasi favola.