Una favola vera, di Giusy Monti Domenici

Tutti i giorni andavamo in macchina fino alla pineta per camminare insieme, correre, incontrare gli amici. Solo io e lei, dimenticando tutto il resto.

Ora però le regole sono cambiate. Adesso si deve fare attenzione. Non possiamo più andare in macchina fino in pineta, non possiamo allontanarci troppo da casa. E allora posso solo andare con la mia piccola amica nel giardinetto vicino a casa.

Ma, appena usciamo di casa, lei si blocca, con espressione implorante, vicino alla macchina, quasi a dirmi “apri, saliamo dai, andiamo in pineta!”

Con estrema dolcezza la spingo ad andare, lei mi guarda, mi segue ma comincia a guaire, e continua così per tutto il tempo. Quasi un lamento, sino al ritorno a casa.

Nei suoi occhi l’immagine delle corse nella nostra pineta. E tanta voglia di ricominciare.