l’autopsia in filologia, composizione in rima baciata di Daniela Domenici

l’etimologia

di autopsia

è avere, con i propri occhi, una visione e una conoscenza diretta dei fatti,

in filologia è l’esame e la lettura di manoscritti originali, non contraffatti,

lo storico greco Erodoto è stato il primo ad aver questo termine usato

perché il lavoro di uno/a storico/a anche sull’autopsia dev’esser basato

spero di mantener sempre la mia visione autoptica

dei fatti che è, allo tesso tempo, anche sinottica