sii coerente, di Loredana De Vita

Be Consistent

Sii coerente nella tua vita così come sei (o dovresti) nella tua scrittura o in qualunque cosa tu faccia. Dovrebbe esserci sempre pudore nel vivere la vita e nel vivere la scrittura. Un pudore che avvicina gli estremi senza eliminarli, che affida al confronto tra verità la possibilità di costuire armonia e senso alla nostra rotta e a ogni futura destinazione.
Mi chiedo spesso dove finisca la verità del nostro agire, la sua consapevolezza e la certezza che quello che facciamo o diciamo non nasconda altro dalla verità. Me lo chiedo perché troppe sono in giro le meschinità e le falsità che si adottano allo scopo di mostrare se stessi come altro da sé, al punto da perdere la percezione di ciò che si è davvero.
È più facile così, è più semplice mercanteggiare il senso del proprio esistere che viverlo davvero. È più facile così, è più semplice vendere ciò che non abbiamo che costruire ciò che siamo.
Dimentichiamo, però, che abbandonare la verità di se stessi non ci rende persone migliori, anzi, ci trasforma in squali crudeli pronti a divorare anche ciò che dicevamo di essere pur di poter ancora essere sulla cresta dell’onda e fingere che il nostro status non dipenda da noi.
È falso, ciò che siamo dipende da noi, dalle scelte spesso coraggiose che decidiamo o meno di compiere.
Ci vuole coerenza nella vita, coerenza per districarsi tra questi fili elettrici incandescnti tesi a bloccare la libertà profonda del nostro essere. Ci vuole coerenza nella vita, nella scrittura, in qualsiasi forma si scelga di esprimere il proprio percorso di ricerca. Ci vuole il coraggio di riconoscersi nel percorso, nonostante i limiti e le cadute, gli ostacoli e i dubbi, i timori e la solitudine. Ci vuole il pudore di riconoscere gli errori e di sapersi disporre a crescere sapendo bene che la perfezione non è l’obiettivo, ma lo è l’onestà di una ricerca umana che resti sempre attiva.