An Afghan mummy’s prayer, by Adele Libero con traduzione in italiano dell’autrice

Please do sleep longer, my dear baby
kept in my womb, you will be ready
oh yes, too soon, to my intention,
and you will leave me and my affection.

Maybe one day you will remember
when you have been a little seed,
but so beloved from me, indeed
until you left, early in September.

And now you’ve suddenly turned your face
and even your mother you won’t embrace.
Oh, please do come again to me,
just in my womb, and I will live in thee.

Preghiera di una madre afgana (in inglese e italiano)

Oh dormi ancora, bambino mio
qui nel mio seno pronto sarai
e poi troppo presto, al cuore mio,
il posto protetto tu lascerai .

E forse un giorno ricorderai
quando, piccino, crescevi in me
e così amato fin quando tu
proprio a settembre nascesti, ormai.

Ed adesso che hai girato la faccia
neanche tua madre vuoi tra le braccia
Oh, io ti prego, ritorna da me
qui nel mio seno,così che io viva in te