a glimpse into life, di Loredana De Vita

https://writingistestifying.com/2021/12/17/a-glimpse-into-life/

Sempre più mi convinco che nella vita ciò che conta di più non è il tempo ma lo sguardo. Lo sguardo con cui si osserva la vita, lo sguardo con cui la si accoglie, lo sguardo con cui la si condivide, lo sguardo con cui la si offre senza perderla, lo sguardo in cui ritrovare sé stessi e il motivo del proprio esistere.
Si dovrebbe amare la vita non perché ci appartenga in funzione di possesso, ma perché la si accoglie, si cerca di migliorarla e di darle un valore aggiunto. Questo non lo realizza il tempo, ma lo sguardo con cui si vive, lo sguardo verso di sé e lo sguardo verso gli altri.
Se si comprende il valore di tale sguardo, si comprende anche che il tempo datoci non è che un attimo nella stratosferica presenza di quello sguardo che sopravvive a tutto e a ogni cosa e che resta nella memoria più del tempo stesso vissuto insieme o accanto agli altri.
Lo sguardo è la motivazione e lo strumento dell’esistere, la sua conquista e la sua vittoria. Lo sguardo è la cura e l’attenzione con cui ci si appresta al proprio esistere affinchè sia degno di essere vissuto e meritevole dell’amore che ci è stato donato.
Il tempo non è che un passaggio, lo sguardo è presenza eterna.