Fiabe dimenticate, di Cecile Bertod, immagini di Michela Muzzi, recensione di Daniela Domenici

Magicamente superlativa questa raccolta di quattro fiabe di Cecile Bertod, scrittrice che conosco come autrice di altro genere di libri, quattro dei quali ho recensito qualche anno fa, e che in questa veste si rivela semplicemente straordinaria.

Le quattro fiabe si intitolano

  • Un vecchio calamaio
  • Cuore Verde Rame
  • La città senza sonno
  • Al terzo rintocco

sono una più bella dell’altra sia per la trama di ognuna di loro che per lo stile narrativo, denso di allitterazioni, rime interne e tanto altro ancora che, ancora, per le splendide immagini di Michela Muzzi.

È un libro da regalare a grandi e piccini/e per innamorarsi, come la sottoscritta, della magia di cui è intriso.