Chi sono le 8 Ministre italiane attualmente in carica, resoconto di Daniela Domenici

Prima di continuare a conoscere più da vicino le Ministre di alcuni Paesi europei ho pensato di vedere quante e chi siano le Ministre italiane in carica; purtroppo sono soltanto 8 su 23, il 34,78%, un terzo, mentre quelle che ho esaminato fino a oggi sono tutte in parità o, addirittura, in maggioranza.

Quelle tedesche sono in perfetta parità, 8 su 16, quelle spagnole sono in netta maggioranza, quelle francesi sono in quasi perfetta parità e quelle belghe, che pubblicherò tra poco, sono 10 su 19, il 52.63%, poco più della metà, come quelle francesi. Inoltre 5 dele 8 Ministre hanno un ministero senza portafoglio. Eccole in ordine dalla più giovane alla meno:

–         Fabiana Dadone, Ministra senza portafoglio per le Politiche giovanili, nata nel 1984, laureata in giurisprudenza

–       Maria Rosaria Carfagna, Ministra senza portafoglio per il Sud e la Coesione territoriale, nata nel 1975, laureata in giurisprudenza

–      Elena Bonetti, Ministra senza portafoglio per le Pari Opportunità e la Famiglia, nata nel 1974, laureata in matematica

–        Mariastella Gelmini, Ministra senza portafoglio per gli Affari regionali e le autonomie, nata nel 1973, laureata in giurisprudenza

–    Erika Stefani, Ministra senza portafoglio per la Disabilità, nata nel 1971, laureata in giurisprudenza

–       Marta Cartabia, Ministra della Giustizia, nata nel 1963, laureata in giurisprudenza

–     Maria Cristina Messa, Ministra per l’Università e la Ricerca, nata nel 1961, laureata in medicina

–      Luciana Lamorgese, Ministra dell’Interno, nata nel 1953, laureata in giurisprudenza

La Ministra più giovane è Fabiana Dadone nata nel 1985, la meno giovane è Luciana Lamorgese, nata nel 1953

Tutte le Ministre sono laureate, la laurea più “gettonata” è quella in giurisprudenza, 6 su 8, poi c’è una laurea in medicina e una in matematica

https://www.governo.it/it/articolo/i-ministri-del-governo-draghi/16183