Annunci

“La vita come un puzzle” dall’opera prima di Giulia Gulino “Julie e io”

La normalità è un concetto talmente astratto e controverso come l’amicizia e l’amore; è qualcosa che ti coinvolge pur lasciandoti nell’incoscienza: “the fish doesn’t know the water”. Viviamo in un equilibrio instabile cercando… Continua a leggere

Vota:

La figlia di Istanbul di Halide Edip Adivar

“…Sinekli Bakkal (titolo della versione turca di questo libro che è anche il nome del quartiere in cui si svolge la maggior parte della storia) rappresenta per la cultura turca un’opera di grande… Continua a leggere

Vota:

Giulia La Rosa, una jazz singer siciliana

La prima intervista che ho fatto… Abbiamo rivolto alcune domande (febbraio 2009) a Giulia La Rosa per conoscere un po’ più da vicino questa formidabile cantante jazz. – Ogni tanto vieni a esibirti… Continua a leggere

Vota:

Di nuovo nel “nostro” carcere – 15 agosto 2010

Ho scritto queste parole esattamente un anno fa, il giorno di Ferragosto del 2010, ve le ripropongo oggi… Dopo 6 mesi e 5 giorni oggi ho rimesso piede dentro il “nostro” carcere grazie… Continua a leggere

Vota:

Requiem per Brenda…

Oggi che è apparsa su Repubblica l’intervista-confessione di Marrazzo pubblico queste mie riflessioni scritte subito dopo la morte di Brenda… Eri venuta in Italia convinta di trovare forse quel paradiso che in Brasile,… Continua a leggere

Vota:

“Uscita che fu di lì” di Antonella Cristofani – Sovera editore

In genere si segue il percorso di uno scrittore dalla sua opera prima fino alla più recente…chi scrive ha invece fatto il contrario: ha prima letto, apprezzato e recensito “La figlia dell’oca bianca”,… Continua a leggere

Vota:

“Le quaranta porte” di Elif Shafak

Eravamo rimasti affascinati dal suo primo libro, “La bastarda di Istanbul”, siamo stati letteralmente stregati da questa sua seconda opera, “Le quaranta porte”, di una discreta mole come numero di pagine che sono… Continua a leggere

Vota:

“L’arte della gioia” di Goliarda Sapienza

E’ un commovente inno alla Sicilia. È uno toccante inno all’amore materno. È un ininterrotto inno all’amore in tutte le sue forme senza barriere né di sesso né di censo. È un convinto… Continua a leggere

Vota:

Io e il carcere

Oggi 14 agosto, giornata di sciopero della fame de lla sete per sensibilizzare sul problema carceri, pubblico questo mio scritto… Basta entrare anche una sola volta in un carcere, e non da detenuto/a,… Continua a leggere

Vota: