Archivio tag: amore

“Oltre l’attesa” di Rossana D’Ambrosio, recensione di Daniela Domenici

L’attesa di cura per una malattia, l’attesa di liberazione da una detenzione, l’attesa di un uomo che sparisce senza darti spiegazioni, quando vivi una di queste attese sei sempre in bilico tra angoscia… Continua a leggere

Vota:

La lotta, le donne, la parola di Diritti Umani

Immagino A un passo dal baratro e due dal paradiso Oscillante in una distanza quasi eterna Avvampata dal tuo ultimo tocco Devastata da parole  di assenza Non so Non mi fanno sapere Devo… Continua a leggere

Vota:

La don Chisciotte del 21esimo secolo di Daniela Domenici

C’era una volta una donna che non sapeva di avere dentro di sé la follia e la tenacia di don Chisciotte contro i mulini a vento e l’audacia temeraria del piccolo Davide contro… Continua a leggere

Vota:

“Se potessi rivederti” di Marc Levy, recensione di Daniela Domenici

“…così si chiude la storia, sui tuoi sorrisi e il tempo di un’assenza. Sento ancora le tue dita sul piano della mia infanzia. Ti ho cercata dappertutto…ti ho trovata; ovunque fossi mi addormentavo… Continua a leggere

Vota:

“Julie e io” di Giulia Gulino – edizioni youcanprint.it

Giulia-Julie è una libellula anzi, no, una farfalla multicolore e un giorno questa eterea, leggerissima farfalla si è posata sulla mia mano e mi ha sorriso…ed è stata empatia istantanea, senza bisogno di… Continua a leggere

Vota:

Non chiedere perché di Franco Di Mare, recensione di Daniela Domenici

Coinvolgente, emozionante, commovente, vero: questi aggettivi e tanti altri ancora caratterizzano quest’opera prima di Franco Di Mare, volto noto della televisione, giornalista con un palmares di tutto rispetto soprattutto dalle zone di guerra… Continua a leggere

Vota:

Le autostrade della luna di Edda Valsecchi, recensione di Daniela Domenici

Come sono le autostrade della luna? “Le autostrade della luna/non hanno caselli/che inghiottono banconote/né pozzanghere fosforescenti/ai baci notturni dei fari./ le autostrade della luna/hanno biancori di cipria/e impalpabili pallori di spettri/e da stamani/un… Continua a leggere

Vota:

“La Venere Rea” di Simone Di Matteo – Diamond editrice

“La Venere Rea”, titolo che gioca  sull’assonanza interna ma anche sull’aggettivo “rea” come colpevole e già da qui si intuisce che non sarà un libro “comune”. Oltremodo interessante la scelta stilistica di utilizzare,… Continua a leggere

Vota:

“Pietra di pazienza” di Atiq Rahimi – Einaudi editore

“Sang-e sabur”, pietra di pazienza, la pietra magica che si tiene davanti a sé per riversarvi le proprie infelicità, le sofferenze, i dolori, le miserie, confidandole tutto quello che non si osa dire… Continua a leggere

Vota: