“Il bimbo e la quercia” di Bert D’Arragon, Tipheret editore, recensione di Daniela Domenici

  Ho conosciuti casualmente Bert D’Arragon quattro anni fa in una libreria di Ortigia a Siracusa dov’era venuto a presentare la sua opera prima, “La libellula”; nacque un’empatia istintiva e quello stesso pomeriggio,… Continua a leggere

Vota: