Archivio tag: ferite

vita come altalena, composizione in versi di otto sillabe di Daniela Domenici

vita come altalena ci sono alti e bassi cadute e risalite ferite rimarginate abbandoni dolorosi dolci riconciliazioni rapporti densi di bugie relazioni amorose …e tutto scorre…panta rei

Vota:

si naviga a vista nel mare della vita, di Daniela Domenici

si naviga a vista nel mare della vita senza bussola sperando di non incontrare altri scogli appuntiti e dolorosi che obblighino a una deviazione dalla rotta o a una sosta per curare le… Continua a leggere

Vota:

cicatrici, composizione con tautogrammi di Daniela Domenici

corpo che chiede comprensione con cicatrici che testimoniano tangibilmente traumi, ferite, fratture dolorosi/e, devastanti, da dimenticare per poter provare ad amarlo

Vota:

esiste cancella ricordi? in versi di nove sillabe, di Daniela Domenici

ferite ancora aperte, anima sanguina silente, esiste cancella ricordi? Vorrebbe passarlo ovunque, sciogliere lividi dolenti, cacciare rimorsi sottacqua, vivere pensieri vergini, sognare volando lontano…

Vota:

Dedicata alle ragazze e ai ragazzi che in questo primo mese di scuola mi hanno scelto spontaneamente, e continuano a scegliermi, come confidente, di Daniela Domenici

  Quanto dolore mi raccontano i tuoi occhi che non riesci a sollevare verso di me mentre provi, con struggente difficoltà, ad aprirmi il tuo cuore. Ogni parola ti fa male, riapre ferite… Continua a leggere

Vota:

Haiku sul cielo che piange, di Daniela Domenici

grigie ferite di lampi e di tuoni il cielo piange

Vota:

L’attenzione di Lady P

E sbriciolo persone tra le mani maledizione di troppa violenza di essenze che in parole si disciolgono come cascate a caso imputridite da troppa selva che marcisce in mano e poi non sa… Continua a leggere

Vota:

Ricordi (…e proseguire…) di Lady P

Fili d’argento come a carnevale ma che diventan fili di sutura delle ferite accese e quelle spente rimarginate piano con il tempo  … fili pulsanti quando ci fai caso che legano le braccia… Continua a leggere

Vota:

L’organista di Adele Libero

Abbracci il piano e suoni stamattina, anche se hai ferite sul tuo corpo, le note vanno come tortorelle nell’aria volano cento farfalle. … La gente nella chiesa è fortunata, s’abbandona al suono ed… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 1.299 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli