una gnoma del mio stesso bosco, in rima alternata, dedicata a un’amica, di Daniela Domenici

Un bel mattino virtualmente (per ora) conosco sul mio cammino una gnoma del mio stesso bosco: stessa empatia, siamo sulla stessa lunghezza d’onda ineffabile magia, vediamo in tutto ciò che ci circonda. Amiamo… Continua a leggere

Vota: