Archivio tag: malattia

culturalmente…infettiva, in rima baciata, di Daniela Domenici

sono culturalmente molto infettiva, ho una patologia alquanto alternativa, chi prenderà questa strana malattia della cultura a 360° scoprirà la magia ma esiste una profilassi da seguire se qualcuno/a ne vorrà… guarire: è… Continua a leggere

Vota:

Mio omaggio a Zaira a quattro anni dalla morte, di Daniela Domenici

  Oggi 4 anni fa Zaira Tutino è morta dopo l’operazione tentata per salvarla dalla fibrosi cistica da cui era affetta sin dalla nascita, aveva 17 anni…la conoscevo personalmente, anche i suoi genitori… Continua a leggere

Vota:

A Zaira di Adele Libero

Seduta qui, sul ciglio d’un altare, ghirlande intreccio di cento colori, le volerò lassù, dov’è il tuo cuore, per farne insieme a te cento parole. … E ancora non capisco cos’è stato, di… Continua a leggere

Vota:

Fausta Spazzacampagna ci racconta la presentazione di “Solo briciole di pane”

L’altro ieri sera alla BiblioteCanova  dell’Isolotto la nostra amica Daniela Domenici ha presentato il libro di Giuliano Fantechi intitolato “Solo briciole di pane – sul sentiero della guarigione e della malattia accompagnati da… Continua a leggere

Vota:

Il corpo grida quello che la bocca tace di Alejandro Jodorowsky

la malattia è un conflitto tra la personalità e l’anima …. Il raffreddore “cola” quando il corpo non piange. Il dolore di… gola “tampona” quando non è possibile comunicare le afflizioni. Lo stomaco… Continua a leggere

Vota:

Due passi sono al Teatro delle Arti a Lastra a Signa

Ancora uno spettacolo magico al Teatro delle Arti di Lastra a Signa che ci regala, anche quest’anno, un cartellone di qualità. Ieri sera “Due passi sono” scritto, interpretato e diretto da Giuseppe Carullo… Continua a leggere

Vota:

A casa di Diritti Umani

“E’ a casa” Avverto il brivido da dietro alla caviglia, pianissimo e veloce in salita libera fino alla nuca. E’ a casa. E’ un eco di coriandoli, nulla ha senso finchè non sono… Continua a leggere

Vota:

Da “Solo briciole di pane” di Giuliano Fantechi

Grazie Giuliano… “Indicazioni di viaggio” Per fare questo viaggio chiamato vita non abbiamo nessun libretto d’istruzione, non so se esista o se lo abbiamo smarrito. Non avere nessuna indicazione di viaggio rientra nel… Continua a leggere

Vota:

“‘A mamma” di Raffaele Viviani tradotta in italiano da Adele Libero

in vista dello spettacolo del prossimo finesettimana su Viviani alla Pergola seconda “goccia” che Adele Libero ci regala per conoscere questo grande autore napoletano… ‘A mamma è n’ata cosa: ‘o cereviello, ll’ asse… Continua a leggere

Vota: