Archivio tag: nuvole

“Sogni”, delicata poesia di Adele Libero

Sogni come giocattoli, rimbalzano dietro le ciglia, Pensieri d’ombre nascoste succhiano calda energia. Se volessi svegliarti potremmo partire per l’alba, con la valigia piena di niente, calpestando ciuffi di nuvole. agosto 2011

Vota:

“Nuovi frutti” di Lady P

Falci di luce a mietere spighe inviolate in vastità di radure inconsuete Violenze di seta a dissipare nuvole per piovere gli istinti incatenati in schiavitù leggiadre dall’inizio dei giorni Notti a spogliare le… Continua a leggere

Vota:

“Crisi”, seconda poesia di Adele Libero, tradotta in inglese dalla stessa autrice

Quando la vita ti vuole sa ucciderti lentamente, sa stringerti, farti male, morder l’anima e la mente. I colori dei giorni passati, sbocciati con  te nel sole, carezzati dal benessere volano nel vento,… Continua a leggere

Vota:

“Giorni”, una delle più belle poesie di Lady P

Unghie nel cielo piantate come artigli a sfilacciare nuvole come stelle filanti di una pioggia sottile ad irrigare i miei giorni Voragine felina di un’ansia affamata rabbia inespressa di giorni che trottano violenti… Continua a leggere

Vota:

“Le rondini” di Adele Libero

Niente rondini, nel mio cielo. Solo nuvole, a sbuffo, bianchissime. Si rincorrono, si trovano, eccole, si scontrano, sembrano sparire l’una nell’altra, è un attimo. Incoscienti comunicano, enfatiche, forse non si conoscono, eppure, qualcuno… Continua a leggere

Vota:

“La pelle e la paura” di Lady P

Aggrappati alla mia pelle adesso Possiedila sfilacciala Intessila di nuvole E di respiri intrecciati Reinventala più duttile Alle tue strane pulsioni Tempestala di mani E dàlle forma qualunque Possa avvinghiare i tuoi fianchi… Continua a leggere

Vota:

“Suoni”, ancora una bellissima poesia di Lady P

È un suono sordo all’inizio Quasi appena percepito A poco a poco Si inerpica Velocemente lentissimo risale la corrente del sangue su una scala di brividi lievi rimbombare di cellule che si svegliano… Continua a leggere

Vota:

“E'” di Lady P

È  avvolgersi di nuvole Ogni volta  il mio corpo Quasi riarso A sorseggiare il tuo unguento Assetato di dita forti da penetrare le carni e guanti di velluto sulla mia schiena inarcata a… Continua a leggere

Vota:

“Un minuto per volta” di Lady P

  Staccionate di stelle da scavalcare al mattino nell’eco di un sogno aggrappato a quell’ ultimo istante di buio respiri di ciglia dischiuse in un sorriso accogliente da accapponare la pelle cavalli alati… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 970 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli