Archivio tag: parole

pancia, petit onze di Daniela Domenici

pancia luogo principe di silente somatizzazione delle parole non dette cervello

Vota:

scrivere m’appartiene, in versi eptasillabici, con sinestesie, di Daniela Domenici

scrivere m’appartiene, scivola via facile, intingo la mia penna in magiche fantasie che la fanno volare senz’alcun ostacolo per creare sinfonie di parole – sorrisi

Vota:

sillaba, petit onze di Daniela Domenici

sillaba “prendo insieme” * minima unità fonetica per suddividere le parole riunire   *dal lat. syllăba, gr. συλλαβή, der. del tema di συλλαμβάνω «prendere insieme, riunire»

Vota:

disbRigo pratiche burocratiche, allitteRazioni in R, di Daniela Domenici

disbRigo pRatiche buRocRatiche pRegResse Rimaste iRRisolte: tRoppe R in sei paRole Rendono duRa, aRdua la loRo pRonuncia, uRge addolciRle…

Vota:

30esimo anniversario del world wide web, mio omaggio in rima baciata e alternata, di Daniela Domenici

il web è una ragnatela che è come una vela per navigare nel grande mare dell’ interconnessione solo virtuale per avere informazioni in tempo reale da tutto il mondo in un girotondo di… Continua a leggere

Vota:

nella corsa della vita, in versi di otto sillabe, di Daniela Domenici

nella corsa della vita essere sempre in gara con parole e sorrisi, con abbracci e carezze di aiuto per chi soffre, per chi è un po’ indietro, per chi vorrebbe mollare, per chi… Continua a leggere

Vota:

costante attenzione, di Daniela Domenici

costante attenzione ai messaggi d’allerta che il corpo mi manda senza bisogno di parole; sto imparando a decifrarli, non è difficile come sembra, basta mettersi in risonanza, con amore, con le vibrazioni che… Continua a leggere

Vota:

divertissment con parole che contengono il suono -zio, in rima baciata e alternata, di Daniela Domenici

per ogni azione c’è una reazione, per ogni mia creazione …in orizzontale c’è poi la realizzazione …in verticale: è un dato di fatto ormai per me consolidato che non necessita di parole per… Continua a leggere

Vota:

intreccio pensieri, con sinestesie, di Daniela Domenici

intreccio pensieri come ghirlande, con dolce delicatezza, per sentirne il profumo; poi invento concerti di parole gustose che sanno di antico e regalan sorrisi…

Vota: