Archivio tag: ricordo

giugno, acrostico del ricordo di Adele Libero

Giungeva con le braccia spalancate Il cielo dentro gli occhi marroncino, Un’aria dolce e triste di bambina,… Grazia nel cuore che sapeva amare. Non ne ricordo il nome, forse Nila, Oppure Sara, nella… Continua a leggere

Vota:

nostalgia, petit onze di Daniela Domenici

nostalgia amaro rimpianto per occasioni mancate ricordo di dolci momenti malinconia

Vota:

ricordo (a mia madre), di Adele Libero

Mi basta quel pezzetto di ricordo, del tuo sorriso, dei capelli bruni, del modo tuo di prendere le cose,… del mondo arrampicato a quell’abbraccio. Le vesti erano semplici colori, il viso senza trucco… Continua a leggere

Vota:

Breve composizione in rima alternata ABAB CBCB partendo da passione, di Daniela Domenici

dedicata alle tante donne che non hanno mai provato cosa sia la passione o ne hanno perso il ricordo… passione solo immaginata, visione ben delineata, realtà un po’ edulcorata, quotidianità così sopportata…

Vota:

L’ultimo sorriso tra le sbarre a Marco Pannella

La notizia della scomparsa di Marco si è sparsa all’improvviso da una cella e da una finestra all’altra e in tutte le sezioni del carcere di Padova. Molti detenuti hanno abbassato gli occhi… Continua a leggere

Vota:

“Ricordo” di Adele Libero

    Vorrei darti il fiore del ricordo, ogni petalo un giorno del mio amore, lo potresti sfiorare quando è sera per vibrare di carezze sincere. … Se non lo cogli spezzerai il… Continua a leggere

Vota:

L’abito della prima comunione di Adele Libero

Di avvenimenti importanti nella vita di ogni bambina non ce ne sono poi molti. Studio, vacanze, mare, qualche cambio di casa…ma, naturalmente, la Prima Comunione è un evento molto atteso e rilevante per… Continua a leggere

Vota:

A Daisy Lumini da Lucilla Gattini

La scultrice, e amica, Lucilla Gattini mi ha fatto avere queste sue poesie in occasione dell’anniversario, ieri, della nascita e della morte di Daisy Lumini, sua cara amica, su cui ho pubblicato un post.… Continua a leggere

Vota:

Onde di Adele Libero

L’amore è come il mare, inizia tempestoso, furente, spumoso, serpeggia nel tuoi corpo, che s’arrende, smanioso. … Le onde ti percuotono, ti rubano granelli, che all’acqua poi si uniscono, in cristalli di sale.… Continua a leggere

Vota: