Archivio tag: stanco

indefesso/a, petit onze di Daniela Domenici

indefesso/a non stanco/a* sembra un’offesa ma è un complimento instancabile *dal latino in (privativo) + defessus/a = stanco/a

Vota:

il mio stinco…non molto santo, in rima alternata e baciata, di Daniela Domenici

il mio stinco non è poi molto santo: è un po’ stanco di esser ferito tanto, di essere, come osso, così poco considerato e, di conseguenza, malamente fracassato come ha fatto la sottoscritta… Continua a leggere

Vota:

assorbire come spugna, in versi quadrisillabici, di Daniela Domenici

assorbire come spugna, senza sosta, in silenzio fino a che si esplode come fiume che esonda da argini, come lava che erutta da crateri perché stanco/a d’assorbire…

Vota:

Il villaggio di Adele Libero

Alle nove c’è il risveglio muscolare, amico mio, ma dove vuoi scappare? Alle dieci precise inizia l’acqua-gym, quello di Napoli, dice: guagliù fuimme!!! Ai  balli in acqua, poi, siamo obbligati, diversamente saremo  castigati!… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 954 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli