Fiocchi di cielo ghiaccio e bianche attese di Tiziana Mignosa

immagine di Paolo Veronesi

immagine di Paolo Veronesi

A volte lo spazio che ci cinge

d’improvviso si schiude al sogno

e della sua bellezza

lo sguardo nutre

Passi ovattati come i sensi

i giacigli del piacere invadono

e sul lento scivolare della neve

accordano battito e sentire

E’ quella l’età in cui

il silenzio partorisce il suono

fiocchi di cielo ghiaccio e bianche attese

la madre terra baciano

e in quell’attimo

l’incanto sazia la sua antica sete

come il respiro del presente

che scandisce un tempo

senza tempo

tiziana mignosa

dicembre duemiladodici

Annunci