Al Papa di Adele Libero

papa Francesco

Scorrono i secoli

e di nuovo Francesco,

viene da lontano

a riportare pace,

nella Chiesa di Roma,

come Gesù nel Tempio.

Ha scelto un crocifisso,

non d’oro né d’argento,

ha parlato col cuore,

ha commosso la folla.

ricordando quel Santo

che vestiva di niente,

ma in cui terra e natura

erano confusi nel Cielo.

E ora, seduto nel vento,

grazie a quella croce,

soffia via il dolore

dell’intero mondo,

per cancellare i peccati

troppe volte ignorati,

riscoprendo in ogni cuore

l’innocenza perduta.